Ufficio Sociale e Istruzione

Eroga contributi con finalità sociale e si occupa del coordinamento delle azioni delente con quelle delistituzione scolastica locale.


Cosa fa

L'Ufficio Sociale si occupa di erogare contributi alle famiglie e alle associazioni con finalità sociale, dell’abbattimento delle barriere architettoniche nelle abitazioni private; mentre il settore Istruzione si occupa del coordinamento delle azioni dell’ente con quelle dell’istituzione scolastica locale.

Area di riferimento

Organizzazione

Manzoni Jessica

Assistente Sociale

Costi Priscilla

Collaboratore

Orari

Municipio

Indirizzo: Via IV Novembre, 7

Orari assistente sociale dal 14-07-2023

lunedì: dalle 09:00 alle 12:00 ( Prenotazione )
giovedì: dalle 09:00 alle 12:00 ( Accesso libero )
venerdì: dalle 09:00 alle 12:00 ( Prenotazione )

Orari collaboratore amministrativo dal 14-07-2023

lunedì: dalle 09:00 alle 12:00 ( Accesso libero )
mercoledì: dalle 15:00 alle 18:00 ( Accesso libero )
giovedì: dalle 09:00 alle 12:00 ( Accesso libero )
venerdì: dalle 09:00 alle 12:00 ( Accesso libero )

Servizi

Ulteriori informazioni

Contributi                                                                                                       
Asegno al nucleo familiare 
È un assegno che spetta a nuclei familiari composti da almeno un genitore e 3 o più figli minori, con un indicatore ISEE non superiore a Euro 8.555,99.
L’importo dell’assegno varia ogni anno, per l’anno 2017 è pari a Euro 141,30 per tredici mensilità.
La domanda va presentata al Comune entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto l’assegno.
 
Dove rivolgersi: Assistente Sociale
 
Allegato:

 
Assegno di maternità 
L’assegno di maternità è una prestazione concessa dal Comune tramite l’INPS, per le madri non lavoratrici con un indicatore ISEE non superiore e Euro 16.954,95. La domanda va presentata entro 6 mesi dalla nascita del figlio.
L’importo dell’assegno varia ogni anno, per l’anno 2017 è pari a Euro 338,89 per cinque mensilità e quindi a complessivi Euro 1.694,45.
 
Dove rivolgersi: Assistente Sociale
 
Allegato:

 
Sostegno per l'inclusione attiva (SIA) 
Il SIA è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata.
Il nucleo familiare deve avere un indicatore ISEE non superiore a Euro 3.000,00.
 
Il sussidio è subordinato all’adesione a un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa predisposta dai servizi sociali del Comune in rete con gli altri servizi.
Il sostegno economico verrà erogato attraverso l’attribuzione di una carta di pagamento elettronica, utilizzabile per l’acquisto di beni di prima necessità (fino ad un massimo di Euro 400,00).
 
Le richieste vanno presentate in Comune e verranno valutate secondo una scala di valutazione multidimensionale che tiene conto dei carichi familiari, della situazione economica e lavorativa.
 
Dove rivolgersi: Assistente Sociale
 
Bonus gas - energia elettrica 
I beneficiari del bonus sono:

  • Nuclei familiari con un indicatore ISEE non superiore a Euro 8.107,50;
  • Nuclei familiari numerosi con almeno 4 figli a carico con un indicatore ISEE non superiore a Euro 20.000,00.

Il bonus consiste in uno sconto applicato in misura proporzionale ai costi sostenuti e detratto direttamente dalle bollette dell’energia elettrica.
 
Dove rivolgersi: Ufficio Servizi Sociali e Scolastici
 
Progetto sostegno famiglie 
Il bando disciplina l’erogazione di:

  1. Contributi per le spese dentistiche e oculistiche dei minori, per nuclei familiari con un indicatore ISEE non superiore a Euro 15.000,00;
  2. Contributi per l’utilizzo di servizi non garantiti dal servizio sanitario (spese per logopedia, psicomotricità, fisioterapia, Disturbo Specifico Apprendimento, terapie psicologiche), per nuclei familiari con un indicatore ISEE non superiore a Euro 15.000,00;
  3. Contributi per il trasporto scolastico organizzato dal comune o da ditte/aziende di trasporto private in aggiunta per sopperire alla mancanza delle corse di linea a favore esclusivamente di studenti frequentanti le scuole superiori, per nuclei familiari con un indicatore ISEE non superiore a Euro 21.000,00.

È previsto un rimborso del 50% delle spese sostenute e dimostrate dal 01 Ottobre 2016 per un max. di Euro 800,00 e fino ad esaurimento fondi.
 
Dove rivolgersi: Assistente Sociale
 
Allegato:


Bonus Famiglia 
Il Bonus Famiglia è un sostegno per donne in stato di gravidanza accertata e in condizione di vulnerabilità. È necessario essere residente in Lombardia da almeno 5 anni (per entrambi i genitori) e avere un indicatore ISEE non superiore a Euro 20.000,00.
Il Bonus Famiglia è un contributo di Euro 1.800,00 per figlio, in due rate da Euro 900,00.
 
La domanda per il contributo può essere presentata in qualsiasi momento a partire da quando la gravidanza è documentabile.
 
Dove rivolgersi: Assistente Sociale
 
Regolamenti
 
Allegato:

Contatti

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri